VOLI HOTEL ADSL GAS LUCE
PRESTITI CONTI MUTUI ASSICURAZIONI
Logo Segugio.it
PRESTITI PERSONALI CESSIONE DEL QUINTO PRESTITI AUTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI
LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Chi è CreditOnline Opinioni degli Utenti News Prestiti Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Privacy Istituti Partner Informativa Trasparenza Confronto Prestiti
SOCIETÀ CONFRONTATE
SmartikaBBVA FinanziaCofidisFindomestic BancaPitagoraYounited CreditCarrefour Banca Tutte le Finanziarie Confrontate Finanziamenti Offerti
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

La vacanza desiderata con un semplice prestito

11/07/2017

Le vacanze non sono più un lusso ma piuttosto una necessità, tanto che il 76% di 1.000 soggetti intervistati durante un sondaggio ha dichiarato di essere pronto a risparmiare su pranzi e cene per concedersi un viaggio.

Lo dice l’indagine 'Le intenzioni di viaggio degli italiani per l'estate 2017', realizzata da Coop in occasione in occasione del lancio di un nuovo progetto nel settore turistico insieme all’insegna di viaggi Robintur. Sta di fatto che quest’anno gli italiani che si concederanno una vacanza sono il 10% in più rispetto allo scorso anno e per quanto il desiderio sia quello di una vacanza di alto profilo, in albergo, nei villaggi o in crociera, ancora il 40% dei vacanzieri ripiega per una vacanza low cost. Bisogna tuttavia sapere che istituti di credito e finanziarie concedono prestiti finalizzati proprio a una vacanza.

Le banche hanno confezionato prodotti specifici per la finalità viaggi e vacanze, prestiti personali che rispondono a precisi requisiti. L’importo può arrivare a 10.000, ma in caso di viaggi più costosi e strutturati, si può ottenere fino a 30.000 euro, comunque coprendo il 100% del costo della vacanza.

Le durate sono di un minimo di 12 fino a un massimo di 60 mesi, a tasso fisso e rate costanti e poiché gli importi erogati per questo tipo di finalità sono di solito contenuti, la fase di istruttoria e di erogazione del prestito sono generalmente veloci.

Va dà sé che il prestito vacanze può essere richiesto presso l’agenzia di viaggi, usufruendo di convenzioni stipulate dal tour operator con finanziarie specializzate, quasi sempre in esclusiva. In questo modo da un lato si può ottenere uno sconto sul viaggio in virtù della commissione percepita dall’agenzia sul finanziamento intermediato, dall’altro lato viene meno la possibilità di scegliere, tra le offerte di prestito disponibili, il finanziamento al tasso di interesse più conveniente.

Ma qual è di fatto il costo di un prestito vacanze? Se supponiamo che a richiedere la somma di 5.000 euro da restituire in 48 mesi sia un lavoratore autonomo della provincia di Milano di 45 anni, ecco i prodotti più convenienti secondo Segugio.it.

In testa troviamo Credito Personale di Agos. La rata mensile da corrispondere è di 118,46 euro al Taeg del 6,88% e Tan fisso del 6,45%. Le spese iniziali sono di 16 euro e non bisogna sostenere nessuna spesa di istruttoria. I documenti necessari per la richiesta del finanziamento sono un documento di identità, il codice fiscale, l’ultima busta paga se si è dipendenti e il modello Unico se si è autonomi. Il totale da rimborsare alla fine del periodo di ammortamento sarà di 5.708,06 euro.

Interessante anche l’offerta di Findomestic che propone un prodotto dedicato alla finalità, Credito Vacanze. La rata da corrispondere è di 119,04 euro ogni mese al Tan fisso del 6,70% e Taeg 6,91%. Il vantaggio rispetto alla soluzione precedente è che le spese iniziali sono zero e così le spese accessorie, inoltre non occorre recarsi in banca, perché si può fare tutto comodamente da casa con firma digitale. Il prestito è poi gestibile sia online che in filiale. La quota da versare complessivamente è di 5.713,75 euro.er chi invece avesse voglia di fare un investimento per le vacanze e acquistare una barca o un camper nuovi o usati, su Segugio.it ci sono anche le soluzioni più convenienti del web a tassi decisamente più bassi rispetto a quelli praticati da istituti di credito e finanziarie. La richiesta di un trentacinquenne di Milano con un impiego fisso che richiede 20.000 euro per la durata di 60 mesi, avrebbe come soluzione più conveniente quella offerta da Younited Credit. Prestito Personale propone una rata mensile di 373,77 euro al Taeg del 6,02% e Tan fisso del 4,60%. Le spese iniziali sono di 600 euro e l’imposta di bollo o sostitutiva sul contratto è gratuita perché a carico di Younited Credit. Il finanziamento è destinato a chi ha reddito dimostrabile con età compresa tra 18 e 70 anni.

Interessante anche Credito Camper di Findomestic. La rata ammonta mensilmente a 393,20 euro, con Tan fisso del 6,70% e Taeg 6,91%. Anche in questo caso le spese iniziali e accessorie sono nulle e l’apertura del prestito è online con firma digitale.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
La vacanza desiderata con un semplice prestito Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Prestiti under 30: scopriamo i finanziamenti pensati per i giovani pubblicato il 15 giugno 2017
I prestiti più convenienti di giugno pubblicato il 28 giugno 2017
Euro zona: aumentano i prestiti alle famiglie pubblicato il 28 aprile 2017
Perché scegliere un prestito online pubblicato il 2 maggio 2017
Ti serve il dentista? Ecco i prestiti ad hoc pubblicato il 10 maggio 2017
Numero verde: 800 999 555
Saremo lieti di assisterti
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio