LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Chi è PrestitiOnline Opinioni degli Utenti News Prestiti Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Privacy Istituti Partner Informativa Trasparenza Confronto Prestiti
SOCIETÀ CONFRONTATE
ConTe PrestitiSmartikaPrestiamociSantander Consumer BankFindomestic BancaEurocqs Gruppo Bancario MediolanumCentro Finanziamenti Tutte le Finanziarie Confrontate Finanziamenti Offerti
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO
Numero Verde: 800 999 555
Logo Segugio.it

Segnali positivi per i prestiti alle famiglie

04/07/2014

Segnali positivi per i prestiti alle famiglie

Finalmente qualche piccolo segnale positivo per i prestiti alle famiglie. Lo afferma Banca d’Italia nel report periodico diffuso il 9 giugno ed avente come oggetto le principali voci dei bilanci bancari.

Secondo i dati diffusi da Banca d’Italia, si é registrata una contrazione dei prestiti rivolti al settore privato: - 3,1% (-3,3% a marzo), tornando ai livelli di giugno 2013 (-3%).

L’indagine afferma che i prestiti personali sono scesi dell'1% in dodici mesi (-1,1 per cento a marzo). In altre parole, sta rallentando la contrazione dei prestiti erogati da istituti di credito e finanziarie. Bankitalia rileva che i tassi sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono scesi al 9,37 per cento (9,53 per cento a marzo).

Anche i mutui alle famiglie registrano trend positivi: merito dei tassi di interesse in diminuzione (3,63 per cento contro il 3,70 a marzo). Bene anche i depositi bancari, che registrano un aumento dell'1,4% ad aprile.

Si riduce la raccolta obbligazionaria: se si includono le obbligazioni detenute dal sistema bancario, si registra un calo del 9,6% sui dodici mesi (-10,6%).

Per quanto riguarda i prestiti alle imprese ad aprile, Bankitalia segnala una contrazione annua del 3,1 per cento (-3,3 per cento a marzo), fenomeno da correlare anche alle correzioni imputabili a cartolarizzazioni e altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari. In generale i prestiti alle società non finanziarie sono in diminuzione (-4,4 per cento ad aprile contri il -4,3 per cento a marzo).

Per essere informati sulle migliori offerte del mercato, visita la sezione prestiti su Segugio.it.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Segnali positivi per i prestiti alle famiglie Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione @ gruppomol. it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a società finanziarie e gruppi bancari confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.
ARTICOLI CORRELATI:
Più prestiti per le famiglie, lieve aumento anche per le imprese pubblicato il 17 marzo 2020
I migliori prestiti spese mediche di marzo 2020 pubblicato il 26 marzo 2020
I migliori prestiti personali pubblicato il 12 febbraio 2020
I migliori prestiti auto del giorno pubblicato il 05 febbraio 2020
I migliori prestiti per comprare un’auto nel 2020 pubblicato il 09 gennaio 2020
CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
PRESTITI PERSONALI