Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Prestiti ristrutturazione: le migliori offerte di agosto

Dopo lo stop ai lavori causato dal lockdown, si torna a ristrutturare casa. Il periodo estivo è tra quelli preferiti per dare un volto nuovo alle nostre quattro mura. Per le opere di restyling è possibile anche accedere a dei prestiti ristrutturazione.

Pubblicato il 13/08/2020

Trasformare una casa nell’appartamento dei propri sogni non è un’impresa facile. E diventa ancor più complicato se non si possiede un buon budget a disposizione. Spesso accedere ad un finanziamento per eseguire i lavori di ristrutturazione nella propria abitazione è dunque la soluzione più comoda e veloce. Tali prestiti possono essere utilizzati sia per modifiche strutturali e architettoniche che per opere di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Segugio.it ti permette di confrontare i migliori prestiti ristrutturazione del giorno e scegliere la soluzione adeguata alle tue necessità. Inoltre se le simulazioni non rispondono ai propri bisogni, si può sempre procedere con un preventivo prestito ristrutturazione gratuito e personalizzato.

Le soluzioni più vantaggiose dell’estate

Facciamo una simulazione di prestito ristrutturazione da 10.000 euro per una durata di 84 mesi. Supponiamo che a farne richiesta sia un impiegato di 40 anni residente in provincia di Milano. La rilevazione prestiti è stata effettuata il 5 agosto.

La soluzione più conveniente è Credito Personale di Agos con una rata mensile di 147 euro (Tan fisso 6,19% e Taeg 7,06%). Le spese iniziali ammontano a 16 euro. Inoltre non sono previste spese d’istruttoria.  I destinatari di questo finanziamento sono privati con documentazione di reddito dimostrabile. Le durate previste sono comprese tra i 12 e i 120 mesi. Il massimo importo finanziabile è pari a 30mila euro.

Una volta effettuata la richiesta, si procede con una pre-valutazione. Se l’esito è positivo, il richiedente può scegliere se recarsi presso una filiale Agos Ducato per completare l’istruttoria della pratica o ricevere al proprio domicilio il contratto pre-compilato, sottoscriverne una copia, allegare i documenti indicati e spedire il tutto ad Agos Ducato.

Il cliente stabilisce con Agos Ducato la data di scadenza della prima rata, entro un massimo di 38 giorni dall’erogazione. La somma viene concessa direttamente sul conto corrente del richiedente prestito.

Per i lavori di ristrutturazione in casa c’è anche Fidiamo di Fiditalia che prevede una rata mensile di 147,53 euro (Tan fisso 6,30% e Taeg 6,59%). Tanti i vantaggi per chi opta per questo finanziamento: zero spese di incasso rata e nessuna spesa d’istruttoria. Inoltre la disposizione del bonifico è prevista entro 48 ore dalla ricezione del contratto sottoscritto e corredato dei documenti richiesti.

Il Taeg - fa sapere Fiditalia – cambia in base ai principali parametri del finanziamento, tra cui importo e durata. A titolo illustrativo, per un prestito di euro 15.000 su 72 mesi, il TAEG risulta pari al 6,45%. Tra le garanzie richieste c’è la coobbligazione su richiesta di Fiditalia. Le spese iniziali, pari a 16 euro, vengono addebitate sulla prima rata. Tra le spese annuali, inoltre, ci sono: 1,20 euro per l’invio del rendiconto annuale e 2 euro per l’imposta di bollo.

L'indennizzo per estinzione anticipata non può superare l'1% dell'importo rimborsato in anticipo se la vita residua del contratto è superiore a un anno, ovvero lo 0,5% del medesimo importo, se la vita residua del contratto è pari o inferiore a un anno.

Immaginiamo ora di dover spendere qualcosina in più per i lavori di ristrutturazione in casa. Facciamo una simulazione di un prestito dal 20.000 euro per una durata di 84 mesi e ipotizziamo che a far richiesta del finanziamento sia un impiegato di 40 anni residente in provincia di Roma. La rilevazione prestiti è stata effettuata sempre nella giornata di mercoledì 5 agosto.

In questo caso si piazza al primo posto Fidiamo di Fiditalia con una rata mensile di 295,06 euro (Tan fisso 6,30% e Taeg 6,54%). Il finanziamento può essere gestito sia tramite telefono che internet. Conveniente pure Credito Personale di Agos con una rata mensile di 311,23 euro (Tan fisso 7,95% e Taeg 8,59%). Le spese mensili ammontano a 2,75 euro per rata. Come spese annuali ci sono i 2 euro per l’imposta di bollo.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi