logo segugio.it
LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Chi è PrestitiOnline Opinioni degli Utenti News Prestiti Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Privacy Istituti Partner Informativa Trasparenza Confronto Prestiti
SOCIETÀ CONFRONTATE
YounitedIBL BancaSmartikaSantander Consumer BankFindomestic BancaCentro FinanziamentiConTe Prestiti Tutte le Finanziarie Confrontate Finanziamenti Offerti
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO
Numero Verde: 800 999 555
Logo Segugio.it

Segno più per i prestiti personali e finalizzati

29/11/2019

Segno più per i prestiti personali e finalizzati

Prestiti personali e finalizzati con il segno più nel primo semestre del 2019. A rivelarlo uno studio dell’Osservatorio Experian secondo cui i finanziamenti concessi alle famiglie italiane, nei primi sei mesi dell’anno, sono in forte crescita rispetto al passato. In calo, invece, gli importi medi.

Secondo quanto stimato dalla società di global information service, al mondo l’aumento registrato è dell’8,3% mentre la riduzione dell’importo medio erogato è pari al 1,9%. Sul podio per la richiesta di prestiti ci sono soprattutto coloro che appartengono alla fascia di età compresa tra i 30 e i 50 anni, la cosiddetta generazione X. Sono loro che risultano infatti destinatari della metà dei nuovi prestiti concessi finora.

Lo studio rivela, dunque, che la popolazione italiana fa ricorso al credito in maniera più frequente rispetto al passato e soprattutto per motivi ben differenti dal solo acquisto di un immobile. I prestiti personali e i prestiti finalizzati risultano i più gettonati. Si prova a finanziare spese che non possono essere coperte magari dal reddito corrente.

Boom della generazione Z

Dallo studio condotto da Experian è emerso che nei primi sei mesi del 2019, a confronto del primo semestre del 2018, sono aumentati i prestiti personali concessi per tre delle categorie anagrafiche analizzate:

  • -7,91% per i Senior (fino al 1945)
  • -1,97% per i Baby Boomer (1945-1960)
  • +1,20% per la Generazione X (1960-1980)
  • +7,10% per la Generazione Y o Millennial (1981-1995)
  • +15,1% per la Generazione Z (dal 1995).

Sono proprio i giovanissimi ad avere la meglio in questa nuova classifica. In quest’ultimo caso si registra, infatti, pure aumento dell’importo erogato che è passato da 8.913 euro a 9.055 euro. Complessivamente è stato invece registrato un calo totale del 2,55% sull’importo medio erogato.

Prestiti finalizzati: cresce l’importo medio

Sulla stessa lunghezza d’onda ci sono i prestiti finalizzati che nei primi sei mesi dell’anno hanno presentato una crescita sia nel numero che nell’importo medio erogato (+0,44%). L’aumento riguarda tre delle categorie anagrafiche analizzate da Experian:

  • -2,71% per i Senior (fino al 1945)
  • -0,22% per i Baby Boomer (1945-1960)
  • +3,02% per la Generazione X (1960-1980)
  • +8,92% per la Generazione Y o Millennial (1981-1995)
  • +29,13% per la Generazione Z (dal 1995)

Il primato della Lombardia

Prima tra tutte le regioni in Italia c’è la Lombardia dove sono state registrate le maggiori richieste di prestiti personali e di prestiti finalizzati.

Le nostre statistiche dimostrano come gli Italiani ricorrano al credito più di frequente anche per necessità diverse dall’acquisto di un immobile”, sottolinea Carlo Gabardo, Head of Analytics di Experian. “Come prevedibile, la crescita è più marcata soprattutto dalla Generazione Z che fa largo ricorso sia al prestito personale che a quello finalizzato per finanziare spese che difficilmente possono essere coperte dal reddito corrente. In termini assoluti tuttavia, la generazione che, anche per ovvi motivi di numerosità anagrafica, richiede più prestiti è quella dai trentenni ai cinquantenni (la Generazione X), infatti oltre la metà delle erogazioni di nuovi prestiti è destinata a loro”, ha aggiunto Gabardo.

Lo studio realizzato sui primi sei mesi dell’anno si basa sui dati disponibili nel Sistema di Informazioni Creditizie gestito da Experian, che raccoglie oltre 80 milioni di posizioni creditizie. Le analisi sono state effettuate su Ascend, l’innovativa piattaforma integrata di big data e analytics recentemente lanciata da Experian.

Chi intende informarsi o richiedere un finanziamento, può consultare in qualasiasi momento il sito Segugio.it. Nella sezione dedicata è possibile confrontare le varie offerte di prestito personale degli istituti di credito convenzionati e fare un preventivo, scegliendo la formula di finanziamento più adatta alle proprie esigenze.

Tiziana Casciaro
Come valuti questa notizia?
Segno più per i prestiti personali e finalizzati Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Oggi l’auto si compra con un clic pubblicato il 04 dicembre 2019
Microcredito: i piccoli prestiti da scegliere a dicembre pubblicato il 11 dicembre 2019
Prestiti: ancora su in ottobre, grazie ai tassi bassi pubblicato il 21 novembre 2019
Prestiti: in estate tassi leggeri pubblicato il 16 luglio 2019
L’auto si acquista sempre più a rate pubblicato il 19 febbraio 2019
CONSULENZA GRATUITA
OPPURE CLICCA QUI PER ESSERE RICHIAMATO
PRESTITI PERSONALI