Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

I migliori prestiti per comprare un'auto a settembre 2021

Il prestito auto rientra nella categoria dei prestiti personali. I clienti possono provvedere in autonomia e poi recarsi dal concessionario per l’acquisto. Nel caso in cui si faccia riferimento alla concessionaria per finanziare l'acquisto di un veicolo si parlerà, invece, di prestito finalizzato.

Pubblicato il 13/09/2021
I migliori prestiti auto di settembre 2021

Ci si può rivolgere a un rivenditore e acquistare il veicolo a rate o provvedere in autonomia a un prestito e poi recarsi dal concessionario per l’acquisto.

Nel momento in cui si decide di comprare una macchina con un finanziamento ci si trova, infatti, dinanzi a due opzioni: il primo caso è quello di un prestito finalizzato; nel secondo caso, invece, possiamo parlare di un prestito personale.

Confronta i prestiti auto e risparmia fai subito un preventivo

Auto nuova e usata: tutte le offerte di prestiti

Il prestito auto rappresenta la soluzione ideale per acquistare in tutta serenità una macchina, sia usata che nuova. Con Segugio.it si possono confrontare gratuitamente i migliori prestiti auto del giorno e scegliere la soluzione più adatta alle rispettive esigenze. Partiamo subito da una simulazione, effettuata lunedì 13 settembre, di un prestito da 5.000 euro per l’acquisto di un’automobile nuova. Ipotizziamo che il richiedente sia un impiegato di 40 anni residente in provincia di Roma e che il prestito abbia una durata di 66 mesi.

Al primo posto Prestito Personale di Santander Consumer Bank con una rata di 88,43 euro (Tan fisso 5,70% e Taeg 5,99%). Chi opta per questo prodotto non dovrà affrontare spese di istruttoria, né di incasso rata. Inoltre non è indispensabile recarsi in filiale. I richiedenti devono essere residenti sul territorio italiano, avere un’età compresa tra i 18 e gli 80 anni e un reddito dimostrabile. Tutti i clienti devono essere titolari di un conto corrente bancario.

L’istituto di credito non richiede alcuna garanzia di base, ma è possibile per i clienti far richiesta di una coobbligazione di un secondo soggetto, meglio con reddito dimostrabile. È il caso del coniuge nel caso di cliente coniugato. Il bonifico viene erogato direttamente sul conto corrente e il rimborso avviene tramite rate mensili mediate addebito diretto in conto corrente. La scadenza delle rate mensili è prevista al giorno 1 o al giorno 15 di ciascun mese.

Tra i migliori prestiti per l’acquisto di un’auto nuova c’è anche CreditExpress Dynamic di UniCredit con una rata mensile di 88,52 euro (Tan fisso 5,74% e Taeg 5,90%). Si tratta di un prestito auto a zero spese e con firma digitale. I clienti possono contare su una consulenza personalizzata in filiale. L’importo finanziabile è compreso tra i 3.000 e i 75.000 euro, mentre le durate previste sono comprese tra i 36 e gli 84 mesi. Assenti sia le spese mensili che annuali.

Scopri le migliori offerte di prestito auto confronta le offerte

Vediamo ora quali sono i migliori prestiti per l’acquisto di un’auto usata. Ipotizziamo che un 40enne residente in provincia di Milano faccia richiesta di un prestito da 10.000 euro per una durata di 90 mesi.

Agos propone Credito Personale con una rata mensile di 139,17 euro (Tan fisso 6,19% e Taeg 7,04%). Questo prodotto è riservato ai privati con documentazione di reddito dimostrabile; il massimo importo finanziabile è pari a 10.000 euro. Tra i documenti richiesti per accedere al finanziamento ci sono: documento d'identità, codice fiscale e ultima busta paga per dipendenti, modello unico per autonomi, cedolino pensione per pensionati. I clienti possono concordare con Agos Ducato la data di scadenza, entro un massimo di 38 giorni dall'erogazione.

Chiude la classifica Credito Flessibile di Findomestic Banca con una rata mensile di 139,70 euro (Tan fisso 6,29% e Taeg 6,48%). I clienti possono procedere online con firma digitale. Assenti le spese accessorie. I richiedenti sono lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati. I documenti richiesti per accedere al prestito auto sono: documento d'identità in corso di validità, codice fiscale, una bolletta di utenza intestata, ultimo modello unico per i lavoratori autonomi, ultima busta paga e ultima Certificazione Unica per i lavoratori dipendenti, cedolino pensione per i pensionati.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi