Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Auto nuova nel 2021: i migliori prestiti di gennaio

Il prestito auto fa parte della categoria dei prestiti personali. Il tasso di interesse è fisso e il finanziamento è rimborsabile mediante un piano di ammortamento a rate costanti. Sin dall'inizio si conosce l'ammontare totale del finanziamento. Non occorrono garanzie reali.

Pubblicato il 05/01/2021

Anno nuovo, auto nuova? Perché no! Oggi è possibile finanziare l’acquisto della macchina dei propri sogni e ottenere l’importo desiderato anche in sole poche ore. Ottenere un prestito auto è semplice e soprattutto conveniente quando non si ha abbastanza liquidità sul momento. Inoltre, optare per un prestito auto significa anche fare in modo che la spesa per la ‘quattro ruote’ non incida sul budget familiare.

Il prestito auto rientra nella categoria dei prestiti personali: si tratta di finanziamenti con un tasso di interesse in genere fisso. Il prestito è rimborsabile mediante un piano di ammortamento a rate costanti. Non bisogna presentare garanzie reali per accedere al credito.

I documenti necessari

Con un prestito auto si conosce sin dall’inizio l’ammontare delle rate. Dal momento che il tasso è fisso, il richiedente è consapevole del costo dell’intero finanziamento. I documenti necessari per richiedere un prestito auto sono:

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Tesserino sanitario o codice fiscale
  • Documenti di reddito

In alcuni casi vengono richiesti la presentazione di una bolletta intestata, a dimostrazione dell’esatta residenza del richiedente, e il codice IBAN del conto corrente su cui verranno addebitate le rate.

I migliori prestiti auto di inizio anno

Vediamo insieme quali sono i migliori prestiti per l’acquisto di una macchina nuova. La nostra è una simulazione da 10.000 euro per una durata di 90 mesi. A far richiesta del finanziamento è un impiegato di 40 anni residente in provincia di Milano. La rilevazione prestiti è stata effettuata il 5 gennaio 2021.

La soluzione più vantaggiosa è Credito Personale di Agos con una rata mensile di 139,17 euro (Tan fisso 6,19% e Taeg 7,05%). Assenti le spese d’istruttoria. Questo finanziamento è destinato a chi ha una documentazione di reddito dimostrabile. I documenti richiesti sono: un documento d'identità, il codice fiscale e l’ultima busta paga per dipendenti, il modello unico per autonomi, il cedolino pensione per pensionati.

I richiedenti verranno informati dell’esito della valutazione tramite una mail inviata prima da Agos Ducato e poi da Segugio.it. Il cliente riceverà poi un bonifico direttamente sul conto corrente. Tale bonifico verrà effettuato alla comunicazione di esito positivo e alla ricezione del contratto firmato.

Tra i migliori prestiti auto c’è anche Credito Flessibile di Findomestic Banca con una rata mensile di 141,81 euro (Tan fisso 6,73% e Taeg 6,94%). Assenti le spese accessorie. Inoltre si può procedere direttamente online con firma digitale. Questo prestito si rivolge ai lavoratori dipendenti, autonomi e ai pensionati.

L’imposta di bollo/sostitutiva non è a carico del cliente. La copertura assicurativa sul credito è facoltativa; il premio per assicurazione sul credito è pari all’8,00% della rata mensile. I documenti richiesti per accedere al prestito sono: documento d'identità in corso di validità, codice fiscale, una bolletta di utenza intestata, ultimo modello unico per i lavoratori autonomi, ultima busta paga e ultima Certificazione Unica per i lavoratori dipendenti, cedolino pensione per i pensionati.

L’esito della valutazione viene comunicato da Findomestic mediante contatto telefonico o email. Se positivo, il cliente riceverà un bonifico sul conto corrente o un assegno. Il rimborso del finanziamento avviene tramite addebito sul conto corrente bancario. I clienti possono decidere se pagare le proprie rate il giorno 5 o il 20 del mese.

Chi vuole invece inaugurare il 2021 con l’acquisto di un’auto usata, può optare per Fidiamo di Fiditalia. Facciamo una simulazione di prestito auto usata da 5.000 euro per una durata di 66 mesi per un impiegato di 40 anni residente in provincia di Roma. Fidiamo presenta una rata mensile di 89,95 euro (Tan fisso 6,35% e Taeg 6,77%). Si può gestire il prestito sia tramite internet sia telefonicamente. Non ci sono spese né di incasso rata, né di istruttoria. Questo prestito è destinato ai possessori di reddito dimostrabile con età compresa tra 18 e 72 anni.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi