logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

I migliori prestiti green per la casa di settembre 2022

La prospettiva dell’aumento ulteriore dei prezzi dell’energia deve portare a investire su progetti che migliorino l’efficienza delle case. La spesa si può anche sostenere con un prestito green, prodotto finanziario offerto dalle banche a condizioni convenienti a fronte di presentare l’Ape.

Pubblicato il 13/09/2022
uomo conserva risparmi per acquisto casa
Prestiti green per lavori di efficientamento energetico in casa

La sostituzione della vecchia caldaia con una pompa di calore, un mini impianto fotovoltaico, il cappotto termico per coibentare le pareti di casa, un impianto di domotica per razionalizzare l’utilizzo di luci ed elettrodomestici: tutti lavori che si rivelano fondamentali non solo per migliorare la qualità della vita, ma anche per realizzare un bel risparmio in bolletta.

Ma cosa offre il mercato specificamente per i progetti green? Abbiamo simulato la richiesta di una somma di 20.000 € per 7 anni da parte di un privato nella provincia di Milano. Queste le migliori occasioni del mercato dei prestiti green per la casa il 13 settembre:

  • Prestito Green Casa di Findomestic a 294,10 € al mese;
  • Prestito BNL Green a 307,77 € al mese;
  • CreditExpress Dynamic di UniCredit a 313,10 € al mese.
Confronta prestiti per ogni finalità e risparmia fai subito un preventivo

Prestito Green Casa Findomestic Banca

È di Findomestic Banca il migliore prestito green di settembre sul mercato, con una rata di 294,10 € al mese, Tan 6,20%, Taeg 6,38%.

Con Findomestic si fa tutto online grazie alla firma digitale, mentre la gestione può avvenire scegliendo il canale più comodo: online, via telefono o in agenzia. Le spese da sostenere sono zero, incluse le spese accessorie, l’istruttoria e le spese periodiche.

Prestito Green Casa dà la possibilità di rimborsare il finanziamento mediante rate mensili in base all'iniziale scelta di una "Rata Base", in numero ed importo predeterminati. Inoltre, se si fosse in temporanea difficoltà si potranno esercitare le seguenti opzioni:

  • Salto Rata che consente di non pagare una rata ogni anno di durata del prestito. Il successivo salto rata è possibile dopo 11 rate pagate dall'ultimo salto rata. Questo intervallo permettere di far saltare, volendo, sempre lo stesso mese;
  • Cambio Rata: richiedibile dopo 9 rate consecutive pagate nei tempi, consente di modificare l’importo della rata in scadenza con conseguente rimodulazione del piano di ammortamento.

Interessante il servizio di consulenza offerto da Findomestic con eventuali personalizzazioni di durata. I tempi di erogazione una volta ottenuto l’ok della finanziaria, sono in media di 3 giorni.

Prestito BNL Green

Seconda migliore offerta per BNL – BNP Paribas con una rata di 307,77 €, Tan 7,50% e Taeg 7,87%. Destinato a privati e liberi professionisti che operano per esigenze private, Prestito Green ha zero spese di istruttoria e tasso agevolato e richiede l’acquisizione dei preventivi di spesa che giustifichino gli importi richiesti per effettuare gli interventi di efficientamento energetico programmati.

I documenti da presentare alla Banca sono:

  • codice fiscale o tessera sanitaria;
  • documento d’identità;
  • documenti di reddito;
  • ultime due buste paga;
  • ultima Certificazione Unica.

L’erogazione del finanziamento verrà comunicata tramite una Welcome letter che conterrà anche la scadenza della prima rata. I tempi per l’erogazione vanno dai 2 ai 5 giorni a seconda della tipologia di richiesta.

CreditExpress Dynamic UniCredit

Terza migliore offerta di prestito green per la casa per UniCredit con una rata mensile di 313,10 € al mese, Tan 7,75% e Taeg 8,45%.

CreditExpress Dynamic si può richiedere online con firma elettronica e si può gestire a scelta da remoto oppure in filiale a costo zero. La rata è “all inclusive”, con zero spese periodiche, di bollo e di istruttoria e senza alcuna garanzia richiesta.

Anche UniCredit offre ai clienti agevolazioni qualora ci fossero difficoltà nel pagamento di una rata lungo il corso del tempo:

  • Salto Rata, che consente di posticipare una rata per ciascun anno solare;
  • Cambio Rata, per modificare l’importo della rata in scadenza con conseguente rimodulazione del piano di ammortamento;
  • Ricarica del Prestito, per ottenere nuova liquidità fino a un importo pari alla somma che si è già rimborsata, richiedibile dopo 24 rate pagate dall’erogazione o dall’ultimo esercizio dell’opzione per un massimo di 3 volte nell’arco di vita del prestito.

I tempi di erogazione, a documenti pervenuti alla banca, sono in media di 3 giorni.

A cura di: Paola Campanelli

Articoli correlati