logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

I migliori prestiti viaggi e vacanze di maggio 2022

Richiedere un prestito per le vacanze permette di scegliere la meta che si preferisce e prenotare il viaggio che si desidera affrontare senza indugio. Questi finanziamenti, infatti, rientrano nella categoria del credito al consumo e sono studiati per rendere realizzabile il progetto di un viaggio.

Pubblicato il 20/05/2022
mano fa volare modellino di aereo
I migliori prestiti per vacanze di maggio 2022

Quasi 343 milioni di pernottamenti stimati in Italia; oltre 92 milioni di turisti nel nostro Paese nel 2022 e più di 9 milioni di italiani che hanno già prenotato una vacanza per i mesi estivi. È quanto risulta da una indagine effettuata dall’istituto Demoskopika che ha stimato i flussi turistici sulla base dell’imposta di soggiorno rilevabile dal sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici (SIOPE) e delle recenti previsioni dell’Istat.

Secondo le prime rilevazioni, sono circa 30 milioni le persone pronte a preparare i bagagli e la loro destinazione è proprio nel Belpaese: 9 italiani su 10, infatti, vogliono trascorrere le loro giornate di relax in una località italiana. Tra le preferenze spiccano le mete marittime, mentre un italiano su quattro opta per una vacanza immerso nella natura. In coda, al momento, le mete esotiche e le vacanze termali.

Per il 2022, secondo l’indagine in esame, i flussi turistici in Italia potrebbero generare una spesa turistica pari a 26,4 miliardi di euro con un incremento dell’11,8% rispetto all’anno precedente. A optare per un viaggio oltre confine sono, invece, principalmente i giovani.

Le migliori offerte di prestiti vacanze del mese

Sono 11 milioni gli italiani che, al contrario, sembrano intenzionati a rinunciare alla villeggiatura: a condizionare la scelta sia la guerra in Ucraina che l’emergenza pandemica ancora in corso. Non manca poi una parte di popolazione che non ha programmato ancora le ferie per un peggioramento della situazione economica rispetto allo scorso anno.

Recarsi in agenzia viaggi e acquistare un pacchetto o anche organizzare in autonomia la vacanza e acquistare tutto online può essere, però, più semplice se si fa richiesta di un prestito personale. Con un finanziamento è possibile preparare le valigie senza rinunciare a nulla e rimborsare mensilmente l’importo in tutta serenità.

Vediamo allora quali sono i migliori prestiti viaggi e vacanze di maggio 2022. Ipotizziamo che un 42enne di Milano faccia richiesta di un prestito da 15.000 euro e della durata di 5 anni per organizzare un viaggio. Supponiamo che il richiedente sia un dipendente pubblico. La rilevazione è stata effettuata nella giornata di venerdì 20 maggio e presenta come soluzioni più convenienti:

  • Prestito personale Younited,
  • Prestito personale Sella Personal Credit,
  • Prestito personale Smartika.
Confronta i migliori prestiti personali per il tuo viaggio Fai un preventivo

Younited Credit propone il prestito viaggi e vacanze con una rata da 287,23 euro (Taeg 5,75% e Tan 4,24%). Questo finanziamento si rivolge a chi ha reddito dimostrabile con età compresa tra i 18 e i 70 anni. L’importo finanziabile è compreso tra 3.000 e 50.000 euro per durate fino a 72 mesi e da 6.000 a 29.500 per la durata di 84 mesi. I clienti non devono affrontare né spese mensili, né annuali e non devono presentare garanzie. L’importo viene concesso tramite bonifico sul conto corrente del richiedente. Anche il rimborso avviene mediante addebito su conto corrente.

Con Sella Personal Credit la rata mensile del prestito è di 286,86 euro (Taeg 5,80% e Tan 5,55%). Il finanziamento si rivolge a lavoratori dipendenti, autonomi e a pensionati. L’importo finanziabile è compreso tra i 2.000 e i 25.000 euro. Assenti sia spese annuali che mensili. La somma viene concessa tramite accredito su conto corrente entro 5 giorni dalla valutazione positiva della banca.

Tra i migliori prestiti viaggi e vacanze spicca anche quello proposto da Smartika con una rata mensile di 288,64 euro (Taeg 5,96% e Tan 3,80%). Parliamo di un operatore finanziario, attivo nel social lending, ovvero un sistema organizzato di prestiti tra privati, che funziona grazie a una piattaforma online. I richiedenti devono avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni alla fine del prestito. L’importo finanziabile è da 1.000 a 3.000 euro per durata 12 mesi; da 1.000 a 10.000 euro per durata 24 mesi; da 1.000 a 15.000 euro per durate da 36 a 48 mesi; da 5.000 a 20.000 euro per durate da 60 mesi a 84 mesi.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati