logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Le migliori cessioni del quinto per dipendenti pubblici di marzo 2023

In termini di tassi, la cessione del quinto dello stipendio per dipendenti pubblici gode di maggiore favore rispetto alle altre due formule di cessione per dipendenti privati e pensionati, proprio perché a fare da garante c’è un’azienda pubblica o statale valutata più sicura.

Pubblicato il 02/03/2023
segugio.it offerte di cessione del quinto 2023
Offerte di cessione del quinto per dipendenti statali

Regolata dalla legge 180/50 con il decreto del 5 gennaio 1950, la cessione del quinto nasce come prestito riservato ai dipendenti pubblici e viene estesa solo nel 2005 a tutti i soggetti con lavoro dipendente e pensionati, titolari di reddito fisso.

Prevedendo l’intervento del datore di lavoro a garanzia della somma prestata, la cessione del quinto per dipendenti pubblici gode di maggiore favore rispetto alle altre due formule in termini di tassi praticati, proprio perché a fare da garante c’è un’azienda pubblica o statale.

Ma quanto costa un prestito con cessione del quinto per dipendenti pubblici a marzo? Ci facciamo aiutare dal comparatore Segugio.it per simulare la richiesta di un’insegnante statale 40enne di Roma che impegna una rata di 300 euro per una durata 10 anni oppure una rata di 150 euro e durata 6 anni. Lo stipendio netto mensile è di 1.900 euro e queste le migliori offerte di cessione del quinto per dipendenti pubblici il 2 marzo:

  • Cessione del quinto Capitalfin - con rata € 300 netto erogato € 29.270,14;
  • Cessione del quinto TidoCredito.com di Pitagora - rata di € 300 con netto erogato di € 28.976,86.
  • Cessione del quinto Capitalfin - con rata € 150 netto erogato € 9.502,16;
  • Cessione del quinto TidoCredito.com by Pitagora - rata di € 150 con netto erogato di € 9.444,12.
Scopri la convenienza della cessione del quinto fai subito un preventivo

Migliori offerte di cessione del quinto pubblico con rata 300 euro

Se la rata impegnata è di € 300 e la durata 10 anni, la migliore occasione di cessione del quinto per dipendenti pubblici a marzo è di Capitalfin, la società finanziaria di Banca IFIS. Con un netto erogato di € 29.270,14, il Tan fisso è 4,25%, il Taeg 4,35%.

La richiesta del prestito prevede che si fissi un appuntamento con un consulente finanziario, scegliendo poi se continuare la procedura di apertura in presenza oppure da remoto servendosi di SPID e firma digitale. La gestione può avvenire in filiale oppure da remoto, online.

Con zero costi di gestione, l’unica spesa prevista è il bollo di € 16.

I documenti da presentare sono:

  • carta d’identità e/o passaporto;
  • codice fiscale e tessera sanitaria;
  • 3 buste paga;
  • certificato di stipendio.

La prima rata è indicata nel contratto, da corrispondere entro e non oltre il secondo mese successivo alla data della messa a disposizione del cliente della totalità delle somme.

La seconda migliore offerta a marzo di prestito con cessione del quinto dello stipendio per dipendenti pubblici è di Tidòcredito by Pitagora che eroga un netto di € 28.976,86, Tan fisso 4,42% e Taeg 4,57%.

Le spese iniziali e periodiche sono zero grazie alla formula semplice del finanziamento di Pitagora, che si gestisce a domicilio.

Il prestito finanzia fino a un massimo di 75.000 €, con il rimborso della prima rata indicata nel contratto e pagata entro e non oltre il secondo mese successivo alla data della messa a disposizione del cliente della totalità delle somma.

I documenti richiesti per ottenere la cessione sono:

  • codice fiscale o tessera sanitaria;
  • carta d’identità;
  • ultime 2 buste paga;
  • ultima Certificazione Unica.

L’esito della richiesta arriva in posta elettronica e per ogni domanda o dubbio c’è il Contact Center Pitagora sempre disponibile. L’erogazione del finanziamento verrà comunicata al cliente tramite una Welcome letter che conterrà anche la scadenza della prima rata.

Migliori offerte di cessione del quinto pubblico con rata 150 euro

Anche nel caso in cui la rata si riduca a € 150 e la durata del prestito a 6 anni, la migliore occasione di marzo è di Capitalfin con un netto erogato di € 9.502,16, Tan fisso 4,25% e Taeg 4,39%.

La rata è all inclusive e si dovrà corrispondere sola marca da bollo iniziale di €16, mentre come da prassi il costo delle polizze assicurative sono inclusi nella rata.

Buone anche le condizioni della seconda migliore offerta del mese, Tidòcredito by Pitagora con netto erogato di € 9.444,12, Tan fisso 4,43% e Taeg 4,61%.

TidòCredito.com può essere gestito comodamente a domicilio a zero spese. Per fare richiesta di finanziamento è necessario presentare i classici documenti di identità e di reddito.

L’iter di istruttoria prevede come da regolamento di raccogliere il consenso dell’amministrazione presso la quale il cliente è dipendente e delle compagnie assicurative, procedura che rende variabile la tempistica dell’erogazione.

A cura di: Paola Campanelli

Articoli correlati