logo segugio.it
Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Prestito auto: 3 consigli per scegliere quello giusto a marzo 2022

Richiedere un prestito auto può rappresentare in alcuni casi la soluzione ideale per affrontare questa spesa con maggiore serenità, senza pesare sul bilancio della famiglia. Prima di sottoscrivere un contratto, però, è sempre bene confrontare le offerte presenti sul mercato ed esaminare il Taeg.

Pubblicato il 03/03/2022
tavolo con macchinina, monete e calcolatrice
I consigli per scegliere un prestito auto

L’automobile è un mezzo necessario nella vita di tutti. Sul mercato vi sono modelli di ogni tipo, dalle vetture economiche a quelle sportive, fino ad arrivare a veicoli eleganti e lussuosi. Chi non vuole attingere ai propri risparmi e far pesare la spesa sul bilancio familiare, può far ricorso a un prestito auto. Un finanziamento che consente di pagare a rate l’auto, sia nuova che usata, in base al piano di ammortamento stabilito nel contratto.

Sono due le strade che si possono scegliere quando si decide di perseguire questa via. Da un lato si può optare per un prestito personale, che viene richiesto direttamente in banca, online o in filiale; dall’altro si ricorre a un prestito auto finalizzato, che si richiede direttamente presso la concessionaria. Il venditore si occuperà, infatti, di preparare il contratto di finanziamento collegato alla vendita.

In quest’ultimo caso il finanziamento è vincolato alla vendita del bene, a differenza di quando si opta per un prestito personale, dove il cliente riceve dalla banca o finanziaria la somma necessaria alla spesa e provvede solo in un secondo momento a trasferirla al venditore.

Segugio.it offre l’opportunità di trovare la soluzione migliore, mettendo a confronto, gratuitamente, decine di offerte di prestiti personali dei principali istituti di credito e delle maggiori finanziarie.

Acquista l'auto dei tuoi sogni con un prestito fai subito un preventivo

I consigli per la scelta del prestito auto

Quando si decide di far richiesta di un prestito per finanziare l’acquisto di un’automobile è importante tenere bene a mente alcuni utili consigli: a chi rivolgersi; come scegliere il finanziamento più adatto e come valutarne la convenienza.

Ecco tre consigli da seguire per scegliere il prestito auto più adatto alle proprie necessità:

  • Bisogna sempre rivolgersi a una banca o a una società finanziaria autorizzata. A dirlo è anche la Banca d’Italia, che raccomanda agli utenti di verificare che l’intermediario del credito sia iscritto negli Elenchi dell’OAM (Organismo degli Agenti e dei Mediatori).
  • Vanno esaminate tutte le informazioni e confrontate le proposte presenti sul mercato, in modo da scegliere con maggiore serenità il prestito più rispondente ai propri bisogni. All’intermediario finanziario o al finanziatore tocca consegnare il modulo Secci cosicché il cliente studi l’offerta di prestito con calma. All’interno del modulo, così come specificato anche dalla Banca d’Italia, sono presenti informazioni necessarie, quali: il tipo di contratto, l’importo, la durata, le rate, il bene o servizio e il prezzo in caso di credito finalizzato, le garanzie. Inoltre il documento deve riportare tasso di interesse, Taeg e informazioni extra in caso di pratica online o telefonica.
  • Vanno analizzati sia il Taeg che la propria capacità economica. Prima di sottoscrivere un contratto di prestito è sempre bene, infatti, valutare le proprie entrate e scongiurare casi di insolvenza. Inoltre, se vi sono altri finanziamenti in corso, bisogna fare attenzione a sottoscriverne altri.

Le offerte di prestito auto di marzo 2022

Facciamo una simulazione di prestito auto da 5.000 euro per una durata di 66 mesi. Ipotizziamo che il richiedente sia un impiegato di 40 anni residente in provincia di Roma. La rilevazione è stata effettuata il 3 marzo e vede tra le migliori soluzioni:

  • Credito personale di Agos
  • Prestito personale di Sella Personal Credit

Agos propone Credito Personale con una rata mensile di 88,78 euro (Tan fisso 5,85% e Taeg 7,35%). Il finanziamento si rivolge a privati con documentazione di reddito dimostrabile. I documenti necessari per accedere al credito sono: documento d'identità, codice fiscale e ultima busta paga per dipendenti, modello unico per autonomi, cedolino pensione per pensionati.

Tra i migliori prestiti auto c’è Prestito personale di Sella Personal Credit con una rata mensile di 88,90 euro (Tan fisso 5,90% e Taeg 6,16%). Questo finanziamento si rivolge ai lavoratori dipendenti a tempo indeterminato con 12 mesi di lavoro dalla richiesta, ai lavoratori autonomi con almeno 24 mesi di attività (36 mesi se extra UE) con CCIAA in visione, ai pensionati. L’importo massimo finanziabile è di 25.000 euro. I documenti richiesti sono: documento di identità, tessera sanitaria, permesso di soggiorno in caso di cliente cittadino extra Ue, email, documento di reddito, visura CCIA, iscrizione all’albo, attribuzione Partita Iva per cliente autonomo, utenza intestata. La tempistica per l’erogazione del prestito è di 5 giorni.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati