Chiama gratis 800 999 555 Chiama gratis 800 999 555

Le migliori cessioni del quinto dell’estate 2021

La selezione di PrestitiOnline dei migliori prestiti dell’estate con cessione del quinto per dipendenti privati, pubblici e pensionati. Una volta individuata la soluzione più conveniente per le tue esigenze, potrai inoltrare la richiesta direttamente alla finanziaria convenzionata.

Pubblicato il 21/08/2021
La selezione dei migliori prestiti con cessione del quinto dell'estate

Sei in vacanza e hai pensato di richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione? Non aspettare settembre: puoi farlo comodamente dal divano di casa, ovunque ti trovi, al mare, in montagna o nella tua casa in città.

Per fare online una richiesta di prestito con cessione del quinto basterà servirsi del servizio di Segugio Prestiti, inserendo i pochi dati necessari a consentire la ricerca del miglior prestito della rete. Una volta individuata la soluzione più conveniente e giusta per le tue esigenze, potrai quindi inoltrare la richiesta direttamente alla finanziaria convenzionata, che nel giro di pochi giorni confermerà la possibilità di procedere con il finanziamento.

Qui abbiamo selezionato i migliori prestiti dell’estate con cessione del quinto per dipendenti privati, pubblici e pensionati.

Migliore cessione del quinto per dipendenti privati

Se ipotizziamo una rata di 300 € mensili con una durata del prestito di 10 anni, per un impiegato di 40 anni residente a Milano con contratto a tempo indeterminato, 7 anni di anzianità lavorativa e stipendio mensile di 1.600 €, è di UniCredit la migliore soluzione di cessione del quinto.

Cessione del Quinto Privato di UniCredit offre la somma di 28.025,39 € con Tan fisso 5,20% e Taeg 5,33%. Il prestito si gestisce in filiale e prevede che l’età massima alla scadenza del finanziamento non sia superiore a 66 anni per i dipendenti privati e parapubblici.

Tutte le spese sono zero, mensili, annuali e di istruttoria della pratica.

Per la richiesta sarà necessario presentare i seguenti documenti:

  • documento d’identità;
  • codice Fiscale o Tessera Sanitaria;
  • busta paga;
  • certificato di stipendio o attestato di servizio.

L’iter di istruttoria prevede il coinvolgimento dell’amministrazione presso la quale il cliente è dipendente e delle compagnie assicurative, rendendo variabile la tempistica di erogazione.

Migliore cessione del quinto per dipendenti pubblici

Se simuliamo una rata di 300 euro per una durata del prestito di 10 anni per un dipendente statale di 45 anni residente a Roma, con contratto a tempo indeterminato, 15 anni di anzianità lavorativa e stipendio mensile di 1.900 €, la soluzione migliore è la Cessione del quinto di TidoCredito by Pitagora.

Riservato a chi ha un lavoro dipendente o una pensione e un’età compresa tra 18 e 84 anni, il prestito finanzia un importo di 30.883,02 € con Tan fisso 3,07% e Taeg del 3,17%.

Le uniche spese da sostenere sono quelle iniziali per 77,40 €, le restanti spese sono zero.

I documenti necessari da presentare sono:

  • codice fiscale o Tessera sanitaria;
  • carta d’identità;
  • ultime 2 buste paga e ultima Certificazione Unica.

Per ottenere il prestito è necessario richiedere la sottoscrizione obbligatoria di un’assicurazione rischio vita e rischio impiego che garantisca, in caso di mancato pagamento, la copertura dell’importo ancora dovuto.

L’istruttoria prevede il coinvolgimento dell’amministrazione dell’azienda del cliente e delle compagnie assicurative, variabili che potrebbero allungare i tempi di erogazione.

Migliore cessione del quinto per pensionati

Un prestito con cessione del quinto della pensione è leggermente differente dalle formule viste sopra per dipendenti. A garantire il finanziamento ci sarà infatti l’ente di previdenza che paga la pensione, che tratterrà fino a un quinto dell’ammontare risultante dal cedolino versandolo direttamente al creditore.

Anche per un prestito con cessione del quinto della pensione occorre la garanzia di una polizza assicurativa, questa volta esclusivamente sulla vita.

Sempre con una rata di 300 euro per una durata del prestito di 10 anni, un pensionato di 68 anni residente a Roma con 1 anno di anzianità pensionistica e una pensione di 1.900 € avrà come soluzione più conveniente la Cessione del Quinto Pensionato di UniCredit.

Cessione del Quinto Pensionato eroga un netto di 28.415,17 € con Tan fisso 4,90% e Taeg 5,02%. Le spese iniziali e successive sono zero, così quelle di istruttoria della pratica.

I documenti da presentare sono:

  • documento d’identità;
  • codice Fiscale o Tessera Sanitaria;
  • certificato di pensione cd. Comunicazione di cedibilità INPS;
  • CU relativo all’anno precedente.

L’età massima consentita dalla Banca è di 85 anni.

A cura di: Paola Campanelli

Articoli correlati


Richiesta di contatto×
Espandi